Loading...

Il D.lgs. 81/2008 e s.m.i., recante le nuove regole per la sicurezza dei lavoratori, è stato pubblicato sul supplemento ordinario n°108 alla Gazzetta Ufficiale n°101 del 30 aprile 2008 e attua l’art. 1 della Legge n°123 del 3 agosto 2007.

E’ in vigore dal 15 maggio 2008 per quanto riguarda gli aspetti generali e si applica:

  • art. 3 comma 1 D.lgs. 81/08: “… a tutti i settori di attività, privati e pubblici, e tutte le tipologie di rischio”;
  • art. 3 comma 4 D.lgs. 81/08: “… a tutti i lavoratori e lavoratrici, subordinati e autonomi, nonché hai soggetti ad essi equiparati, fermo restando quando previsto dai commi successivi del presente articolo”.

In altri termini, se è pur vero che negli altri commi dell’art. 3 del D.lgs. 81/08 si rimanda ad altri decreti applicativi da emanare per alcuni settori/categorie e, se è vero che per alcuni settori l’applicazione risulta parziale o adattata alle specificità, possiamo comunque affermare che, ad “esclusione dei piccoli lavori domestici a carattere straordinario, compresi l’insegnamento privato supplementare e l’assistenza domiciliare ai bambini, agli anziani, agli ammalati e ai disabili” (art. 3 comma 8 del D.lgs. 81/08), il D.lgs. 81/08 si applica, anche solo parzialmente, a TUTTI.

In particolare, tutte le aziende che sono composte da più di un socio lavoratore e/o tutte le aziende che al loro interno abbiano almeno un lavoratore (art. 2 comma 1 lettera a “persona che, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, svolge un’attività lavorativa nell’ambito dell’organizzazione di un datore di lavoro pubblico o privato, con o senza retribuzione, anche al solo fine di apprendere un mestiere, un’arte o una professione, esclusi gli addetti ai servizi domestici e familiari”) devono adempire a tutti gli obblighi previsti dal D.lgs. 81/08.

In altri termini vige il principio di subordinazione, pertanto in tutte le aziende in cui si svolge lavoro subordinato, anche se la subordinazione è solo una subordinazione di fatto, è necessario adempire agli obblighi previsti dal D.lgs. 81/08.